Sede Mercedes-Benz

Mercedes-Benz logo Mercedes-Benz


Mercedes-Benz è un produttore tedesco di automobili, camion, autobus e altri veicoli, parte del gruppo tedesco Mercedes-Benz. Il quartier generale di Mercedes-Benz si trova a Stoccarda, nel Baden-Württemberg, in Germania.

Storia della Mercedes-Benz


Come è nata Mercedes-Benz?

Dobbiamo l'aspetto del marchio Mercedes-Benz a due società tedesche Benz & Cie e Daimler-Motoren-Gesellschaft, fondate alla fine del XIX secolo in Germania.
Nel 1883, il leggendario ingegnere progettista tedesco Karl Benz, insieme a Max Caspar Rosé e Friedrich Wilhelm Esslinger, fondarono l'azienda Benz & Cie. E il 1883 può essere considerato l'inizio della storia di Mercedes-Benz.
Benz & Cie è il primo produttore tedesco di automobili, motocicli, motori e biciclette nella storia. E Karl Benz, uno dei primi inventori al mondo di automobili con motore a combustione interna, pioniere nel campo dell'automotive non solo in Germania, ma in tutto il mondo. Titolare di molti brevetti come motore a benzina a due tempi, acceleratore, sistema di accensione, carburatore, frizione, cambio e così via.

Karl Friedrich Michael Benz
Gottlib Wilhelm Daimler

Gottlieb Daimler e Daimler-Motoren-Gesellschaft

E già nel 1890 Gottlieb Daimler, insieme ai suoi soci Wilhelm Maybach e Max Duttenhofer, fondò l'azienda Daimler-Motoren-Gesellschaft per la produzione di auto a quattro ruote. Gottlieb Daimler, insieme a Wilhelm Maybach, ha sviluppato una delle prime automobili e diversi tipi di motori a combustione interna a benzina. Detiene anche molti brevetti per motori di automobili e vari sistemi per loro.

Benz & Cie, Daimler-Motoren-Gesellschaft e la prima guerra mondiale.

Benz & Cie e Daimler-Motoren-Gesellschaft erano due società concorrenti e non andarono male prima della prima guerra mondiale. Ma la prima guerra mondiale portò al collasso dei mercati finanziari e delle valute della Germania. Anche in Germania erano disponibili auto più economiche dall'America, come la Ford. Tutti questi fattori hanno portato a una grave crisi strutturale nell'industria automobilistica tedesca.

Vecchi loghi Benz e Mercedes.
Vecchio logo Daimler-Benz 1926

Fusione di Benz & Cie e Daimler-Motoren-Gesellschaft.

E nel 1926 fu presa la decisione di fondere le due società e fu fondata la nuova società Daimler-Benz AG. Ed è stato raggiunto un accordo anche sulla produzione di tutte le auto a marchio Mercedes-Benz. Mercedes è una serie di auto disegnate da Wilhelm Maybach, Benz è il cognome di Karl Benz. Il capo e capo progettista della Daimler-Benz AG è stato Ferdinand Porsche, che ha completamente aggiornato la produzione di automobili, prendendo come base gli ultimi modelli della Daimler-Motoren-Gesellschaft.

Da dove viene allora la parola Mercedes?

Il nome Mercedes deriva da un nome femminile. Una volta l'ambasciatore austro-ungarico Emil Jellinek decise di investire nell'azienda Daimler, poiché contava sul successo dell'azienda. E aveva una figlia di nome Adriana Manuela Ramona Jellinek, ma tutti in famiglia la chiamavano Mercedes, che in spagnolo significa misericordia. E in onore della famiglia Jellinek, si decise di intitolare i modelli alla Mercedes, anche prima della fusione di due società. Lo stesso nome è stato successivamente trasferito alla nuova società Daimler-Benz.

Adriana Jellinek - Mercedes
Camion Mercedes-Benz L4500A 4WD

Mercedes-Benz e la seconda guerra mondiale.

Dopo che l' NSDAP guidato da Hitler prese il potere in Germania e iniziò a riarmare la Wehrmacht, Daimler-Benz iniziò a collaborare con i nazisti per trarne i frutti. Daimler-Benz ha sviluppato e prodotto automobili, camion, carri armati, navi e motori aeronautici per la Wehrmacht. Inoltre, l'azienda produceva anche parti per armi tedesche, come le canne dei fucili Mauser. È anche noto che Daimler-Benz ha utilizzato il lavoro dei prigionieri dei campi di concentramento, il cui numero, ad esempio, nel 1944 ha raggiunto più di 30mila persone. Si trattava di prigionieri di guerra, civili rapiti e prigionieri di campi di concentramento, che si trovavano vicino alle fabbriche.

Mercedes-Benz dopo la seconda guerra mondiale.

Dopo la seconda guerra mondiale nel 1945, la società Daimler-Benz AG perse tutte le attività estere dell'azienda, così come tutte le fabbriche finite nella zona di occupazione dell'URSS andarono perdute. Inoltre, tutte le fabbriche rimaste nella zona di occupazione delle truppe americane furono distrutte o gravemente danneggiate dai bombardamenti della coalizione anti-hitleriana. Nel 1946, l'azienda riuscì a ottenere il permesso per la produzione di automobili dalle autorità di occupazione americane e avviò la produzione di automobili del vecchio design prebellico.

Mercedes-Benz 170B

Mercedes-Benz - Recensioni

Recensioni


- 0 / 0 Recensioni

Aggiungi recensione

- Vota - 0